Vendita online diffusori di aromi Vendita online fontane zen
320 6658978

Vendita all'ingrosso e online di prodotti per erboristerie

Braccialetto Mala Semi Rudraska

disponibile


CODICE:
BMALASR

PREZZO:

€ 9.90


QUANTITÀ

UM: PZ

Condividi su:


DESCRIZIONE PRODOTTO:

Braccialetto Mala Semi Rudraska - 27 grani da 8 mm

 

I mala sono rosari utilizzati per la preghiera, la

meditazione e le pratiche devozionali. Possono

essere indossati anche come bracciali e collane per

d a r e u n t o c c o e t n i c o e d e l e g a n t e

all'abbigliamento.

I mala sono ghirlande indiane (rosari) composte da 108 grani più un ultimo seme più grande che chiude la corona. Sono

disponibili anche più piccoli da 27 grani. Di solito sono composti da perle, semi naturali quali Rudraska, semi di loto

oppure da perle ricavate dal legno di tulsi e sandalo. Si trovano anche di pietre semipreziose o addirittura formati da un

mix di legno e pietre. I mala servono a conteggiare le formule sacre indirizzate alla divinità.

Secondo la tradizione esoterica ogni materiale può essere concepito come un veicolo di poteri, virtù ed energie sottili

per il corpo e per la mente. Ogni pietra, cristallo o legno è in grado di condizionare perciò positivamente chi lo indossa e

può essere sfruttato per potenziare alcuni aspetti della propria personalità o per migliorare il proprio benessere

psicofisico.

Chi si accinge ad utilizzare un mala per la prima volta è bene che indirizzi la scelta verso quello più indicato per le sue

specifiche esigenze: anche la valutazione del materiale è perciò un aspetto importantissimo da considerare. I mala

possono essere indossati anche come semplici accessori ornamentali o come amuleti di protezione e buon auspicio. Si

possono portare al collo come collane oppure al polso come bracciali. Secondo il pensiero indiano avere indosso un mala

permette inoltre di essere connessi ed uniti con la divinità.

Come si utilizzano i mala tibetani

I mala possono essere usati per la recita di preghiere, per la ripetizione di canti sacri ma anche per l’enunciazione di

formule magiche e di espressioni rituali come s?tra, mantra e dh?ra??. Il principale scopo di queste corone è infatti

quello di aiutare a non distogliere l’attenzione dalle pratiche spirituali.